In Olanda nel campus universitario di Faculty for Electrical Engineering, Mathematics and Computer Science in collaborazione con Amateur radio club ETGD - PI4THT è in funzione nella banda dei 20,40 e 80 metri, recentemente ampliate, un ricevitore digitale SDR Software Defined Radio.
Per chi, ancora, non ha avuto modo di ascoltare e di manipolare un sistema SDR questo è il momento giusto.

Facendo delle prove comparative con le prorpie radio si potrà notare un audio ritardato di appena 1-2 secondi, effetto internet, in compenso:
- Ricezione impeccabile
- Qrm quasi assente
- Filtri di banda selezionabili a piacere e..... insomma uno spettacolo.

Una ricevitore real time per le HF, e non solo, tutto per te. Sintonizzati ed ascolta il fantastico mondo del Radioamatore.

Location and URL
Frequency range
Antenna
Receiver at the University of Twente, Enschede, NL
http://websdr.ewi.utwente.nl:8901/
0.000-0.152

W3DZZ

0.399-0.551

W3DZZ

1.804-1.955

W3DZZ

3.493-3.797

W3DZZ

6.948-7.252

W3DZZ

10.024-10.176

W3DZZ

13.991-14.295

W3DZZ

18.016-18.168

W3DZZ

25 meter radio telescope near Dwingeloo, The Netherlands
 http://websdr.camras.nl:8901

1295.983
1296.079

recording made
with 25 m dish

Receiver at K7UEB, Walla Walla University.
http://outside.wallawalla.edu:8901/

14.102
14.198

Mosley Classic 36
at 90 feet

Receiver at Delft University of Technology, Delft, NL
http://websdr.pa3weg.nl/
0.096
0.096

Active VLF antenna, 85m ASL

145.804
145.996

VHF omni 85m ASL, Direct conversion receiver


Segnalo anche questi altri WEB Ricevitori:

 

- WEBSDR.ORG

In questo sito sono raccolti vari link con relative descrizioni, molto interessante considerato che queste stazioni spesso durano il tempo di qualche sperimentazione poi vengono chiuse.

- The Original Web-controlled Shortwave Eadio
Permette di controllare un ricevitore Drake R8. ANtenna filare installata in un attico a Reston, Virginia (US). Questo primo ricevitore controllato via WEB permetteva, e permette, di ascoltare l'audio da due file che vengono messi a disposizione (formato .AU Quicktime) che contengopno dieci oppure settanza secondi dell'ultima frequenza sintonizzata. Dal 1995 più di 346.000 utenti hanno sintonizzato il ricevitore.

- Web Ricevitore RAI
Dal 1999 è disponibile il webricevitore della RAI, installato e gestito dal Gruppo Radioamatori RAI. Attraverso questa semplice interfaccia puoi controllare a distanza un ricevitore onde corte Icom IC-718 installato nel centro Rai di Saxa Rubra (Roma).

- Global Tuners
Permette di collegarsi a molti ricevitori sparsi su tutti i continenti, è richiesta la registrazione (gratuita).

- OnLine Receivers
Quattro ricevitori situati in Olanda, Sud Africa, New York, Filippine. Utilizzano la stessa interfaccia per cambiare frequenza è necessario registrarsi (gratuitamente).

- The DXZone web controlled receivers list
Lista aggiornata di siti HAM che, utilizzando diverse iterfaccie, offrono la possibilità di controllare la loro radio.